Curare l'emofilia - Cosa sono gli inibitori - Cosa sono gli inibitori
Cosa sono gli inibitori

La funzione principale del sistema immunitario è quella di difendere l’organismo dall’attacco di agenti infettivi, rappresentati da germi, virus e batteri, attraverso la produzione di anticorpi. Tuttavia, a volte a causa di errori, il sistema immunitario produce anticorpi diretti verso qualcosa che in realtà è normalmente presente nell’organismo.

Il trattamento principale dell’emofilia è rappresentato dalla somministrazione del fattore VIII o IX mancante, a seconda se si tratti rispettivamente di emofilia A o B.

Il sistema immunitario, in alcuni casi, riconosce come estranei i fattori VIII e IX somministrati per curare l’emofilia e produce contro di essi degli anticorpi, detti anche inibitori.

Gli inibitori:

  • sono quindi anticorpi che compaiono nel sangue del paziente emofilico, si legano al fattore mancante somministrato dall’esterno e ne bloccano il funzionamento per brevi o lunghi periodi di tempo
     
  • rappresentano il limite ed il problema principale correlato al trattamento dell’emofilia.

L.IT.COM.11.2016.1878

Chi sviluppa più inibitori?

Gli emofilici A, gli emofilici gravi ed i bambini Scopri di più

PER CAPIRNE DI PIÙ

Sistema immunitario

Insieme di cellule, organi e tessuti, localizzati in diverse parti del corpo ed in comunicazione tra loro. Ha principalmente una funzione difensiva.

Proteine

Grandi molecole (macromolecole) costituite da catene di amminoacidi. Svolgono una vasta gamma di funzioni all’interno dell’organismo.

Anticorpi

Proteine prodotte dal sistema immunitario e deputate ad eliminare gli agenti estranei presenti nell’organismo. A volte, in maniera errata, possono agire anche contro proteine dell’ organismo (autoanticorpi).