Scoprire l'emofilia - Che cosa è l'emartro - Come si forma l'emartro?
Come di forma l'emartro

Le articolazioni, lo spazio dove due ossa si incontrano, sono circondate da un rivestimento, la membrana sinoviale, ricca di vasi sanguigni. Quando l’articolazione subisce un trauma, anche lieve, i capillari, i vasi sanguigni più piccoli della membrana sinoviale, possono rompersi e causare la fuoriuscita del sangue (emorragia) all’interno dell’articolazione.

Il sangue presente nell’articolazione causa gonfiore accompagnato da dolore e difficoltà di movimento.

L’emorragia determina infatti la produzione di sostanze che distruggono la cartilagine, il tessuto che permette il movimento delle estremità delle due ossa che costituiscono l’articolazione.

Può capitare che in seguito a ripetuti emartri, la cartilagine si consumi, fino a scomparire, in questo caso le ossa muovendosi iniziano a scorrere l’una sull’altra danneggiandosi.

Gli emartri che si verificano nella stessa articolazione causano col passare del tempo, se non curati adeguatamente, un danno permanente: l’artropatia cronica


L.IT.COM.11.2016.1878

Quali sono gli effetti a lungo termine?

Aumenta il rischio di emorragia

PRESTO ON LINE

PER CAPIRNE DI PIÙ

Cartilagine

Tessuto elastico e flessibile che ricopre la superficie delle ossa che formano l’articolazione. Ha un ruolo protettivo e di sostegno.

Artropatia cronica

Malattia delle articolazioni caratterizzata da dolore persistente e riduzione della forza muscolare. Col passare del tempo causa la perdita del movimento e quindi il blocco delle articolazioni.