Scoprire l'emofilia - Che cosa è l'emartro - Frequenza e sedi
Frequenza

I primi episodi di emartro iniziano a manifestarsi sin da bambini.

Le emorragie cominciano a comparire quando il bambino inizia a gattonare ed aumentano quando comincia a camminare.

In genere, il primo emartro si verifica ad un’età media di 2 anni. Tuttavia, la frequenza del primo emartro così come le articolazioni interessate possono variare.

Tabella

Le articolazioni maggiormente sede di emartro sono chiamate “articolazioni bersaglio”. Sono state così definite in quanto sono quelle articolazioni in cui si è osservata la comparsa di 3 o più emartri spontanei in una singola articolazione nell’arco di 6 mesi consecutivi.

Gli emartri sono più frequenti nei pazienti con emofilia A rispetto a quelli con emofilia B e rappresentano il 75% delle emorragie nelle forme di emofilia grave e moderata.

 

 


1. Rocino A. Quaderni di informazione circa la gestione dell’emofilia. Vol 1

L.IT.COM.11.2016.1878

Come si forma un emartro?

In seguito al versamento di sangue nelle articolazioni Scopri di più

PER CAPIRNE DI PIÙ

Emofilia A

Definita anche emofilia classica, è dovuta all’assenza o alla ridotta attività del fattore VIII della coagulazione.

Emofilia B

Spesso definita malattia di Christmas, dal nome della famiglia nella quale è stata identificata per la prima volta, è provocata dalla carenza del fattore IX della coagulazione ed è più rara della emofilia A.