Scoprire l'emofilia - Che cosa è l'emartro - Prevenire il deterioramento articolare
Prevenire il deterioramento articolare

La principale manifestazione clinica dell’emofilia è l’emartro, ovvero la fuoriuscita del sangue dai vasi (emorragia) e il suo accumulo all’interno di una articolazione.

Quando gli emartri si ripetono in una stessa articolazione (articolazione bersaglio), causano il progressivo deterioramento delle articolazioni, noto con il nome di artropatia cronica.

L’artropatia cronica è caratterizzata da dolore persistente e riduzione della forza muscolare, che col passare del tempo causano la perdita del movimento e quindi il blocco delle articolazioni.

Per prevenire il ripetersi degli emartri e quindi il deterioramento articolare occorre1:

  • Trattare ogni emorragia il più rapidamente possibile

  • Lasciare l’articolazione a riposo per darle il tempo di guarire

  • Seguire con regolarità i regimi di trattamento consigliati

  • Sottoporsi periodicamente ad un esame clinico ortopedico per valutare le condizioni globali delle articolazioni e la forza muscolare

  • Fare fisioterapia per rafforzare le articolazioni, mantenere tonici i muscoli e ridurre quindi la frequenza di emartri

  • Mantenere un peso corporeo ottimale per non sovraccaricare le articolazioni

L.IT.COM.08.2017.2829

PER CAPIRNE DI PIÙ

Emofilia

Malattia ereditaria, nella quale il sangue non coagula normalmente in seguito ad una ferita o a un trauma, a causa della mancanza del fattore della coagulazione.


Articolazioni

Sono strutture anatomiche che mettono in contatto due o più ossa e, insieme ai muscoli, ne permettono il movimento.


Articolazioni bersaglio

Sono le articolazione più frequentemente interessate dagli emartri. Ciascun paziente può avere una o più articolazioni bersaglio. Solitamente sono rappresentate da ginocchia, gomiti e caviglie.