Vivere l'emofilia - Gestire la vita quotidiana - Attività fisica
Attività fisica

L’attività fisica e la pratica sportiva sono necessari per un corretto stile di vita del paziente emofilico.

L’Hemophilia Activities List (HAL) è un questionario somministrato ai pazienti per valutare le difficoltà nell’affrontare determinate attività. La valutazione avviene con punteggio da 1 (impossibilità a svolgere l’attività) a 6 (nessuna difficoltà nello svolgerla). Le attività valutate sono le seguenti:

  • Postura
  • Funzionalità degli arti inferiori
  • Funzionalità degli arti superiori
  • Utilizzo di mezzi di trasporto
  • Aver cura di sé
  • Eseguire lavori domestici
  • Attività ricreative
  • Uso di ausili

I pazienti devono essere informati sui rischi di eventuali emorragie e danni articolari connessi all’attività sportiva. Inoltre, devono conoscere la terapia sostitutiva da utilizzare in caso di sanguinamenti e traumi.

Nuoto, ciclismo, Tai Chi, golf e palestra sono gli sport ideali per il paziente emofilico.


L.IT.MKT.01.2018.3219

Partecipazione sociale

Il paziente emofilico deve essere in grado di avere un’attiva vita sociale. Scopri di più